Il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può creare dipendenza!
Gioca responsabilmente. Consulta le possibilità di vincere su www.aams.it

Il mercato del social gaming arriverà a toccare 17,4 miliardi di euro entro il 2019?

creato da Federica su Thu, 2014-06-05 a 10:31

social


Già, una ricerca sul social gaming ha rivelato da poco che il mercato arriverà a toccare i 17,4 miliardi di euro entro i prossimi 5 anni. Il motivo principale che ci porterà a tale aumento è dovuto al fatto che oramai la stragrande maggioranza della popolazione si è abituata all’uso degli smartphone e dei tablet. Negli ultimi tempi, sono poche le persone che si staccano dai propri dispositivi mobili. Tutto ciò porta a un aumento dell’utilizzo di attività possibili tramite gli apparecchi. Per questo abbiamo assistito a tale crescita esponenziale.

Al giorno d’oggi, le attività o i giochi collegati col social gaming formano una grande fetta di entrate del settore dei casinò. Sono state molte le acquisizioni e fusioni tra le compagnie di gioco, come quello tra Playtika della Caesars Interactive Entertainment del 2011 per 90 milioni di euro. Al giorno d’oggi, quasi ogni casa del gioco online è connessa in qualche modo al mondo del social gaming, o addirittura possiede una piattaforma sociale propria.

Nei prossimi anni, considerando tutti gli sviluppi tecnologici che attrarranno ancora più persone, ci si aspetta una crescita del social gaming e del social casino del 16,1%. Nel 2012, il binomio veniva valutato 5,4 miliardi di euro, il che significa che in sei o sette anni, si sarà triplicato.

Grazie al rapporto, pubblicato a maggio del 2014, abbiamo scoperto che oltre 200 milioni di persone fanno uso di social gaming direttamente dai propri dispositivi mobili, inclusi coloro che utilizzano i social casino. Tale numero già si sarà raddoppiato alla fine del 2019, visto che “la generazione di oggi utilizza il proprio tempo per comunicare con amici e con la propria famiglia principalmente tramite Facebook, Twitter e MySpace. Mentre si trovano online, poi, gli utenti impiegano più del 50% del loro tempo per divertirsi con i propri amici a giochi o competizioni online. Infatti ora i developer si stanno concentrando principalmente sul trovare app o piattaforme ancora migliori, proprio per offrire ancora più scelta.”